Quali metodi di pagamento scegliere per scommettere?

Quando si entra in un sito di scommesse e si ha intenzione di fare la propria giocata, bisogna trovare il metodo di pagamento più adatto alle proprie preferenze. Scopriamo insieme quali sistemi possono essere attuati in questo senso e come ci si può muovere per lasciare al sicuro il proprio denaro investito e riscosso in seguito ad eventuali vincite. In caso di dubbi sul metodo di pagamento da privilegiare quando si scommette online, questo articolo è per voi.

Il bonifico bancario

Chiunque pensi a metodi di pagamento per scommettere immagina di poterlo fare tramite un semplice bonifico bancario. Si tratta di un sistema che funziona direttamente online, con la chance di puntare su diversi tipi di banche come Fineco o ING Direct. In alternativa, è possibile utilizzare un metodo alternativo, ossia l’attivazione di Trustly. Grazie a quest’ultimo servizio, chiunque può effettuare tutte le relative operazioni online. Tra i vantaggi, segnaliamo la chance di agire senza scaricare alcuna app aggiuntiva e senza dover pagare alcuna tassa amministrativa, nella maggior parte dei casi. Tuttavia, per effettuare un prelievo, bisogna attendere per un certo arco di tempo.

Le carte di credito

Una valida alternativa al bonifico bancario è senz’altro costituita dalla classica carta di credito. Che si tratti di un modello Visa, MasterCard o American Express, chi non possiede un conto corrente può aiutarti con questo metodo. È possibile usufruire anche di carte di debito e prepagate, come ad esempio la PostePay. Dopo aver inserito e registrato i dati principali della propria tessera, è possibile procedere al deposito o al prelievo della somma di denaro prestabilita. Con pochi e semplici tocchi, diventa quindi molto più agevole tenere sotto controllo i propri soldi per scommesse soddisfacenti. Anche in questo caso, non serve scaricare alcun software aggiuntivo. Inoltre, ci può affidare ad un servizio sicuro e garantito, seppur con qualche tassa amministrativa e con il rischio di andare incontro a prelievi un po’ più lenti rispetto al bonifico.

I portafogli online

Il terzo metodo di pagamento che abbiamo scelto di descrivere è quello più moderno innovativo, ossia i cosiddetti eWallet. Stiamo parlando di veri e propri portafogli virtuali sui quali è possibile conservare una determinata cifra, senza alcun rischio. Il sistema più noto in questo senso è PayPal, strumento dalla sicurezza garantita che viene accettato dalla maggior parte dei bookmaker. Chi non adora questa formula può affidarsi a Neteller, servizio che non prevede alcun costo aggiuntivo di commissione. Ad ogni modo, si tratta di un ambito in continua espansione, che comprende prodotti del calibro di Skrill, Ecopayz e Paysafecard, anche se quest’ultimo è andato un po’ in disuso. Il loro utilizzo è semplice e immediato e la loro assistenza tecnica interviene in maniera tempestiva.

Le conclusioni

Nel complesso, ogni metodo di pagamento per scommettere può garantire una serie di vantaggi che si notano in maniera immediata. Ognuno ha la chance di selezionare il sistema preferito a proprio completo piacimento. Ciò che conta è avere l’opportunità di poter scommettere in tranquillità e sicurezza, con la prospettiva di scegliere gli eventi giusti e trarne i giusti profitti.